In vigna

Nel mese di dicembre si continuano i lavori di sistemazione delle terrazze e dei muretti a secco,  si procede con il diserbo, l’estirpazione dei vecchi impianti e con la manutenzione delle strutture sostituendo i pali vecchi e tirando o sostituendo i fili. In molte zone le prolungate pioggie del mese di novembre hanno creato mini  frane nei terrazzamenti che bisogna mettere a posto. Nelle zone climatiche dove è possibile si può iniziare a potare.

In cantina

Il lavoro di cantina in dicembre comprende il secondo travaso del vino nuovo, Da cui viene la colmatura dei contenitori e la sostituzione della pastiglia antifioretta. Non si dovrebbe ma se proprio non riusciamo a fare a meno di assaggiare lo spumante fatto in primavera, iniziamo a fare un remuage veloce. Prima di Natale prepareremo una decina di bottiglie. Durante i travasi possiamo imbottigliare un pò di vino nuovo per assaggiarlo con gli amici.