Se un evento arriva alla seconda edizione vuol dire che il più fatto. È il caso di Fans Out, manifestazione nata nel 2015 dall’idea di quattro ragazzi di Nizza Monferrato con la voglia di dare una scossa culturale alla città in cui vivono. Nel 2016 nasce così l’Associazione Fans Out – Fans Out in piemontese suona come “Fa ’n saut”, cioè fai un salto – gruppo di persone “mosse”, è il caso di dirlo, dal comune intento di promuovere l’arte, la musica e l’enogastronomia del territorio e dare spazio ed espressione alle abilità e doti artistiche dei giovani. Quest’anno le performance artistiche proposte durante la serata del 03 giugno ruotano attorno al concetto di “interattività” e “realtà aumentata”. Gli eventi infatti hanno un obiettivo ambizioso: proporre esperienze in grado di trasformare lo spettatore nel vero protagonista della performance stessa. E come lo scorso anno ogni angolo di Nizza farà da scenografia alle esperienze più diverse e stimolanti. Cosa troveremo? Sul palco di PIAZZA MARTIRI DI ALESSANDRIA (Piazza del Comune), si esibiranno, a partire dalle 21:30, tre gruppi musicali italiani di livello nazionale provenienti dal panorama dell’indie pop italiano. Nel pomeriggio sarà possibile confrontarsi con gli artisti in un dibattito su musica e arte visti dal punto di vista dei musicisti. A fine serata invece il djset electro swing dei “Sweet Life Society” concluderà l’evento. Nei GIARDINI del PALAZZO BARONALE CROVA nella sede dell’Enoteca Regionale di Nizza Monferrato, dalle 18:00 alle 21:30, “Un Bicchiere d’Arte” sarà la degustazione dei migliori cru del Nizza, la nuova denominazione della Barbera prodotta in 18 comuni intorno a Nizza Monferrato. I dieci produttori presenti saranno affiancati da altrettanti giovani artisti con lavori ispirati all’assaggio di questo vino. Nelle vie del CENTRO STORICO, via Carlo Alberto e via Pio Corsi, lo “Street Food” in salsa nicese proporrà piatti del territorio e un mercatino del design dove i giovani creativi proporranno i loro oggetti. Il centro storico sarà anche lo spazio privilegiato per il teatro interattivo, spettacoli itineranti pensati per coinvolgere direttamente lo spettatore.
La manifestazione, a titolo gratuito, ha il patrocinio del Comune di Nizza Monferrato e della Provincia di Asti, dell’UNESCO e all’Associazione Paesaggi Vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato ed è organizzata in collaborazione con l’Associazione Commercianti e Artigiani Nizza Monferrato.
Il festival è finanziato per il 90% dai contributi provenienti da sponsor privati e da aziende locali che, come Cantina di Nizza, credono nel progetto e supportano l’Associazione Fans Out.

Per info: www.facebook.com/fans.out.nizza/info/?tab=page_info

www.fansout.it