Torna per la terza edizione uno degli eventi vinicoli più curiosi del Piemonte. Si tratta del Barbera Fish Festival che, ad Agliano Terme (At) sabato 14 e domenica 15 ottobre, fa dialogare due storiche eccellenze alimentari del vecchio continente: la Barbera d’Asti e il merluzzo in tutte le loro declinazioni. Il pesce nordico è infatti solo apparentemente distante dalla nostra penisola perché, come si sa, l’Italia è il mercato di riferimento del merluzzo norvegese: lo consumiamo quasi tutto noi con tante, antiche e sempre valide ricette. L’accostamento con la Barbera d’Asti quindi non va considerata una stranezza o peggio un’eresia gastronomica: sono tante le ricette a base di merluzzo che chiamano un rosso ben strutturato. Barbera Fish Festival non fa altro che riscoprire gusti e sapori antichi. E allora ecco 50 barbere dei produttori di Agliano Terme e abbinate a piatti a base di merluzzo fresco, stoccafisso e baccalà norvegese. Ospiti quest’anno gli chef stellati Paolo Barrale del ristorante Marennà a Sorbo Serpico, in Campania, e Sven Erik Reena, del ristorante Reena a Stavanger, in Norvegia.

In arrivo dalla Norvegia, novità di questa edizione, anche la sommelier Liora Levi che terrà una masterclass dedicata alla Barbera d’Asti e al Nizza DOCG.

Info su programma, menu e ristoranti partecipanti www.facebook.com/events/115666569104978 e su www.barbera-agliano.com.