Colore e magia. È il titolo della mostra che Asti dedica a Chagall sino al 03 febbraio 2019, ma, il colore e la magia del reale, è anche tutto ciò in cui l’artista ha creduto in tutta la sua carriera e trasferito nei suoi lavori. È Palazzo Mazzetti di Asti a proporci il mondo elegante e utopistico dell’artista bielorusso, grazie a una ricca selezione di oltre 150 opere tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni organizzati in 7 sezioni tematiche. Si tratta di un’eccezionale esposizione nata grazie alla nuova collaborazione tra Arthemisia e il Comune di Asti.

La vita e la poetica di Chagall emergono grazie ad opere inedite provenienti da importanti e quasi segreti tesori privati. Ecco la vita di Chagall scandita dalle opere di epoche differenti: dai primi lavori degli anni ’20, la fuga dall’Europa durante la seconda guerra mondiale, fino agli ultimi anni della vita dell’artista trascorsi negli Stati Uniti.

L’universo di Marc Chagall, appare quindi intriso di stupore e meraviglia. Nei suoi lavori coesistono ricordi d’infanzia, fiabe, poesia, religione, guerra attraverso un universo di sogni dai colori vivaci, di sfumature intense che danno vita a paesaggi popolati da personaggi, reali o immaginari, che si affollano nella fantasia dell’artista. Un immaginario onirico in cui è difficile scorgere il confine tra realtà e sogno, lo stesso mondo che Chagall raffigura nei suoi libri di incisioni.

Info: www.palazzomazzetti.eu

Orari: 
da martedì a domenica: 10.00 – 19.00 (ultimo ingresso ore 18.00), chiuso il lunedì

Biglietti:
Biglietto di ingresso intero: 13 €; ridotto: 10 €

Quando
Data/e: 27 settembre 2018 – 3 febbraio 2019 – Orario: 10:00 – 19:00